Il Nucleo

Scuola di FORMAZIONE CONTINUA IN OSTEOPATIA

La Scuola di Formazione Osteopatia Craniosacrale                 


E’ un sistema di riequilibrio dello stato di salute psico-fisico che utilizza il principio taoista del Wu-Wei. Wu-wei significa “ senza fare causare creare” praticamente significa senza alcuno sforzo intrusivo aggressivo o egoistico. L’ efficacia del W.W.C.T. è come quella dell’ acqua che fluisce sopra e intorno alle rocce che incontra sul suo cammino, non l’approccio meccanico e diretto che normalmente finisce per contrastare le leggi naturali bensì un approccio che si sviluppa partendo da una sensibilità interna verso il ritmo naturale delle cose. La tecnica craniosacrale è uno dei più potenti strumenti psicosomatici per la salute globale in quanto capace di armonizzare corpo, mente e spirito. E’ un'arte raffinata che opera al confine tra il corpo e la psi­che, ed è quindi efficace non solo sui problemi fisici ma anche su quelli psico­logici ed emozionali. Le tecniche di diagnosi e correzione del sistema craniosacrale hanno una solida base scientifica ed affondano le loro radici in una conoscenza approfondita dell'anatomia e della fisiologia umana. 

A COSA SERVE ?

La tecnica craniosacrale trova svariate applicazioni: si è rivelata di grande utilità nelle cefalee di tipo congestizio o miotensive, nelle sindromi vertiginose cervicogeniche, nel dolore cronico della colonna cervicale e lombare, nella sindrome cronica di affaticamento, nella fibromialgia, nelle disfunzioni dei tessuti in seguito agli interventi chirurgici (aderenze cicatriziali ), negli stati di squilibrio neurovegetativo (stress), negli stati d’ansia e depressione.
L’uso di questa tecnica ha dimostrato notevoli risultati nel migliorare l’efficienza del sistema respiratorio, cardiocircolatorio e linfatico.
E’ inoltre indicata per chi ha subito o deve sottoporsi ad interventi chirurgici alla bocca, o deve applicare apparecchi ortodontici.
E’ efficace anche nei disturbi comportamentali e d’apprendimento nei bambini e nei traumi neonatali.
E’ un processo di autoguarigione, dove chi lavora diventa testimone della grande capacità che ha il nostro organismo di trovare le risorse per fare ritorno ad uno stato di salute globale.